• mercoledì , 20 settembre 2017

Conto alla rovescia VELA Cup. Otto giorni al via. Noi siamo pronti e tu?

Sabato 6 maggio è il grande giorno, alle 11 parte la più affollata regata del Tirreno. Dieci buoni motivi per iscriverti subito se non l’hai ancora fatto.

1. Perché la VELACup è aperta a ogni tipo di barca, di ogni dimensione e foggia, senza limitazioni d’età, senza burocrazia: non è richiesto il certificato di stazza, né tessera FIV. Partecipare è per tutti facilissimo.

2. Perché la VELACup è la regata/veleggiata più affollata del Tirreno. L‘anno scorso sono state 148 le barche al via, dai 3 ai 30 metri, e quest’anno sono attese più 200 imbarcazioni.

3. Perché si svolgerà anche la DUFOUR Cup: una regata nella regata con classifica dedicata per tutte le imbarcazioni costruite dal cantiere francese di La Rochelle che quest’anno compie 50 anni.

4. Perché tutti possono partecipare. I più rilassati a “vele bianche” – senza spi e gennaker – con una classifica riservata, e gli equipaggi più agguerriti in regata. 

5. Perché dopo la regata ci sarà una grande festa in banchina fino a tarda notte all’interno della cornice del VELAFestival alla quale non si può mancare.

6. Perché a tutti i partecipanti verrà consegnata una ricchissima Gift Bag piena di regali compresa la t-shirt della VELA Cup che è già un’icona.

7. Perché se non hai una barca tua puoi affittarne una sul posto insieme ai tuoi amici o trovare un imbarco da solo.

8. Perché c’è una quota di iscrizione “popolare”. Le iscrizioni sono aperte fino a sabato 6 maggio presso l’info point VELA Cup a Santa Margherita.

9. Perché la cornice della VELACup è il magnifico Golfo del Tigullio e una boa del percorso costiero sarà posizionata proprio di fronte allo spettacolo di Portofino.

10. Perché anche l’ultimo arrivato riceverà un premio. Quest’anno saranno oltre cinquanta le barche premiate.

 

Related Posts