• domenica , 28 maggio 2017

Tutte le barche del VELAFestival (non è vero, è solo un assaggio!)

VELAFestival significa vela. Vela significa barche. Ecco una panoramica di ciò che troverete in banchina a Santa Margherita. E questo è soltanto un “assaggio”…


LE BARCHE PIU’ BELLE DEL MONDO

Tutti i giorni in banchina troverete i rappresentanti dei più grandi cantieri del mondo con le loro novità. Ad aspettarvi ci sono tante anteprime italiane e mondiali come il Dufour 63 Exclusive e il Gulliver 57, (GU57), il Sunbeam 22.1 e tra le derive il nuovo Neo di Rs. Oltre a decine di modelli dai monoscafi ai multiscafi, dai monotipi alle derive, ideali per la crociera o per la regata. Italia Yachts partecipa con due modelli, il 12.98 e il 13.98, Grand Soleil con l’LC 46 e il GS 58, XO Sailing ci sarà con il plurivittorioso XO Racer e con l’XO Cruiser, i francesi di Pogo Structures ci portano due modelli il Pogo 30 e il 12.50. Quest’anno è presente anche una bella flotta per il cantiere Jeanneau che partecipa con cinque modelli: il Sunfast 3600, il Sun Odyssey 349, il 419, il 449 e il 479.

Abbiamo poi Solaris con il suo 50 piedi e il Solaris 42, Bavaria con il 34 piedi e il 46 Style, mentre il cantiere Mylius esporrà il 76 e il 60 piedi. Grande presenza anche per il cantiere turco Sirena Marine con il suo Azuree 41. In rappresentanza dei mari del nord avremo Hallberg Rassy con l’HR48. Per i cultori dello stile ci sarà in prima fila il Brenta 80. E chi ama invece i daysailer potrà rifarsi gli occhi con il Tofinou 12. Adria Ship verrà a trovarci con il catamarano Bali 4.0, e non poteva certo mancare la grande flotta Dufour: presenza di massa per i francesi che oltre al già citato Dufour 63 Exclusive avranno in banchina anche quattro modelli della gamma Grand Large: il 512, il 412, il 350 e il 310 oltre al Drakkar, la barca scuola a bordo della quale potrete anche farvi un’uscita in mare. E sono solo alcuni dei modelli che potrete ammirare, volevamo solo ingolosirvi un po’.


LA STORIA DELLO YACHTING

Quest’anno le nostre CULT sono chicche di vera eccezione: avremo l’Arpége Sula, che sarà protagonista di un grande tributo per i cinquant’anni dalla costruzione del primo esemplare. Ci sarà la Star con la quale Dario Noseda partirà per attraversare l’Oceano Atlantico attrezzata per compiere l’impresa. Potrete ammirare la barca più bella del mondo il Baltic 130’ My Song; con noi anche il mitico one-tonner Ojala II di S&S, il Sangermani Umiak, il Musap Jadera, il cutter aurico del 1905 Lona II, il mitico Rabbit la barca progettata da Dick Carter che nel 1965 vinse il Fastnet. Oltre ovviamente a tante altre meraviglie che ci raggiungeranno per la VELA Cup.

VELA PER TUTTI
Anche quest’anno il Beach Village sarà popolato da derive, kayak e windsurf di Outdoor Portofino. Per la prima volta avremo anche una grande novità che non potete farvi scappare: le Shuttle Bike, le biciclette galleggianti che vanno sull’acqua. Presente anche tutta la flotta del cantiere RS Sailing con il Neo in anteprima assoluta, l’Aero, l’RS 500 e il Quest. A completare l’esposizione in spiaggia c’è anche la divertentissima deriva Nautica 450. E quest’anno vi potrete anche dilettare in un corso di sub.

Related Posts