• lunedì , 20 novembre 2017

#plasticfantastic Tribute: domenica 8 maggio siete tutti invitati

TRIBUTE_ok

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cento barche hanno già riempito la bacheca delle #plasticfantastic di velafestival.com. Guardatevele, ce n’è per tutti i gusti, con storie curiose come quella di Gianin VI, un Hallberg Rassy 41 del 1976 resuscitato dal suo armatore che l’aveva trovato abbandonato con una scarpa dentro una padella, mischiata ad una puzzolente pasta aglio, olio e peperoncino. Adesso Gianin VI è una stupenda barca che si è permessa di vincere per due volte la regata lunga più importante del Mediterraneo, la Giraglia.

I5B6478

Gianin IV

Questa e altre centinaia di storie di barche costruite in vetroresina dagli anni ’60 al 1995 fanno da sfondo ad un grande evento del VELAFestival 2016, a Santa Margherita Ligure dal 5 all’8 maggio: il VELAFestival Tribute. Alle 14 di domenica 8 maggio, sul palco della spettacolare area eventi, grandi personaggi di quel mondo saranno lì per raccontare agli appassionati come sono nate le #plasticfantastic, i loro pregi e i loro difetti, quali sono le barche più significative.

claudio maletto

Claudio Maletto

A raccontarvi il magico mondo delle barche che hanno fatto la storia dello yachting ci saranno, oltre al direttore del Giornale della Vela Luca Oriani, personaggi “mitici” come Claudio Maletto, Guido Colnaghi, Mauro Pelaschier.

rivetto

Rivetto

 

Per chi non lo sapesse, Claudio Maletto è uno dei progettisti più famosi del pianeta, le sue barche #plasticfantastic hanno vinto tanti campionati mondiali, sopra tutte il Rivetto, un Mini Tonner. Maletto è stato anche nel team di progettazione di Luna Rossa dei tempi d’oro e ha disegnato alcuni degli ultimi Grand Soleil.

 

E poi sul palco ci sarà Guido Colnaghi, il papà delle #plasticfantastic. Guido mentre fondava la scuola vela più famosa d’Italia, Caprera, si permetteva di collaborare con Michel Dufour, il progettista dell’Arpege con cui ha fondato quello che negli anni’60/70 è stato il cantiere di barche a vela più grande del mondo. Guido Colnaghi ha tanto da raccontare domenica 8 maggio sul palco del #plasticfantastic Tribute, insieme ai rappresentanti dei cantieri storici presenti al VELAFestival. Tra gli altri: Grand Soleil, Hallberg Rassy, Dufour, Beneteau, Jeanneau.

mauro pelaschier

Mauro Pelaschier

 

Non poteva mancare anche quello che è stato il timoniere simbolo delle #plasticfantastic: Mauro Pelaschier. Foto e filmati curiosi e unici completeranno il tributo alle #plasticfantastic, un’evento da non perdere per tutti coloro che amano la vela e le barche.

 

E non dimenticatevi di ammirare le #plasticfantastic esposte in banchina, dal grande Rainbow (C&C 61) al piccolo Tikka (Swan 37), sono tante le chicche che mai avete visto insieme. Barche mitiche che hanno segnato una tappa fondamentale della vela moderna.

Intanto, se non avete ancora iscritto la vostra barca a #plasticfantastic cliccate qui e se volete saperne di più, cliccate qui.

SCOPRI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SUL VELAFESTIVAL

Schermata 2016-03-09 a 18.00.38     Schermata 2016-03-09 a 18.00.46      Schermata 2016-03-09 a 18.00.53     Schermata 2016-03-09 a 18.00.58
Schermata 2016-03-09 a 18.06.23     Schermata 2016-03-09 a 18.06.39     Schermata 2016-03-09 a 18.06.31     Schermata 2016-03-09 a 18.06.52

Related Posts

Comments are closed.